Arte e spiritualità al Museo Marini

Museo Marino Marini
Piazza San Pancrazio, Firenze

ARTE e SPIRITUALITÀ

Sabato 6 maggio 2017 - ore 19.00
Per una teologia dell’esperienza artistica
Conversazione con Alberto MelloniCattedra UNESCO sul pluralismo religioso - Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII, editorialista, saggista
e Don Alessandro SantoroParroco della Comunità delle Piagge

Sabato 20 maggio 2017 - ore 19.00
Teatro e spiritualità
Conversazione con Sandro LombardiAttore, drammaturgo e scrittore
e Roberto IncertiCritico teatrale e giornalista

Gli incontri saranno preceduti alle ore 16.30 dalla celebrazione della Santa Messa in Cappella Rucellai, officiata da Padre Antonio Idda OP, con musiche a cura del M° Antonio Artese e selezione di incensi di Sileno Cheloni.

Il Museo Marino Marini a Firenze organizza due incontri sul tema ARTE E SPIRITUALITÀ, che si terranno sabato 6 maggio e sabato 20 maggio, alle ore 19.00, a seguito delle ultime celebrazioni della Santa Messa nella Cappella Rucellai (ore 16.30), officiate da padre Antonio Idda OP, accompagnate da un repertorio musicale a cura del M° Antonio Ortese e dalle fragranze degli incensi selezionati da Sileno Cheloni.

Il primo, il 6 maggio, sarà una conversazione, dal titolo Per una teologia dell’esperienza artistica, tra Alberto Melloni – storico del Cristianesimo e uno dei maggiori studiosi del Concilio Vaticano, titolare della cattedra Unesco sul pluralismo religioso e la pace dell’Università di Bologna – e Don Alessandro Santoro, fondatore e parroco della comunità delle Piagge di Firenze, studioso di Don Milani. Melloni parte dalle considerazioni sull’arte “sacra” del teologo, domenicano francese Jean-Pierre Jossua per riflettere sulla condizione umana che ha trovato nell’esperienza fiorentina delle Piagge un modello ecumenico di coabitazione fra le culture e di dialogo interreligioso.

Il 20 maggio, invece, il critico teatrale Roberto Incerti, firma storica de La Repubblica, converserà con l’attore e scrittore Sandro Lombardi, più volte Premio Ubu della critica, sul tema Teatro e spiritualità. Lombardi da decenni sta vivendo, con misticismo, la sua grande avventura teatrale e fondamentale in questo senso è stata l’amicizia col poeta Mario Luzi. L’attore ha recitato anche al cospetto di Papa Wojtila.

Alberto Melloni (Reggio Emilia, 1959) si è formato presso le Università di Bologna, Cornell e Friburgo. Ha insegnato alle Università di Bologna e Roma Tre ed è attualmente ordinario di Storia del cristianesimo presso l’Università di Modena-Reggio Emilia. Titolare della cattedra Unesco sul pluralismo religioso e la pace presso l’Università di Bologna, dirige la Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII di Bologna.

Alessandro Santoro, prete della Comunità delle Piagge, quartiere di profondo disagio umano e sociale di Firenze,  dal 1994 si è impegnato per cercare di attivare un processo di cambiamento coinvolgendo la popolazione del quartiere  in prima persona. Con la sua presenza e la sua azione ha dato vita a  progetti socio-educativi,  reinserimenti socio-lavorativi, progetti di microcredito e piccola editoria senza mai dimenticare la “bellezza” e la “tenerezza” del Vangelo.



Sandro Lombardi
attore e scrittore, ha interpretato, sempre per la regia di Federico Tiezzi, testi di Beckett, Bernhard, Brecht, Cechov, Luzi, Manzoni, Parise, Pasolini, Pirandello, Sinisi, Schnitzler, Testori. Ha lavorato inoltre con Rainer Werner Fassbinder, Carlo Quartucci, Giancarlo Cobelli, Mario Martone, Stefano Massini, Luca Ronconi. Per quattro volte, tra 1988 e 2002, ha ricevuto il Premio Ubu per la migliore interpretazione maschile dell’anno. È autore del saggio autobiografico Gli anni felici (Garzanti 2004; Premio Bagutta Opera Prima), del romanzo breve Le mani sull’amore (Feltrinelli 2009) e del racconto lungo Queste assolate tenebre (Lindau 2015). Ha curato, per Zanichelli, la sezione Teatro dell’antologia letteraria per le scuole medie superiori Testi e Immaginazione, 2014. La sua ultima pubblicazione è Puro Teatro, Cue Press 2016. Ha lavorato molto in campo musicale, collaborando tra gli altri con Giorgio Battistelli, Alexander Lonquich, Giacomo Manzoni, Riccardo Muti, Jeffrey Tate, Fabio Vacchi.

Museo Marino Marini
Piazza San Pancrazio, Firenze
Orario:
sabato – domenica – lunedì 10:00 – 19:00 / mercoledì – giovedì – venerdì 10:00 – 13:00
Chiuso il martedì e i giorni festivi – Biglietti: intero € 6, ridotto € 4, studenti € 3.
Tel. +39 055.219432 - info@museomarinomarini.itwww.museomarinomarini.it

Ufficio stampa Davis & Franceschini
Tel. + 39 055 2347273 – Fax + 39 055 2347361
info@davisefranceschini.it - www.davisefranceschini.it

Per la Stampa

Per la cartella stampa completa di immagini scrivere a info@davisefranceschini.it